2009 - Vigneto Sant'Eusanio


Montepulciano d’Abruzzo DOC Vigneto Sant’Eusanio 2009

L’annata cosi favorevole sul piano climatico ci ha convinto a vinificare separatamente, con i propri lieviti e senza controllo termico, anche il vigneto più alto della proprietà. La vinificazione separata di questo cru era in realtà iniziata nel 2006, ma a quella data il vigneto ci era sembrato troppo giovane per assicurare una continuità di risultati. In questa vigna, circondata da un bosco di pini, le viti e le conifere coesistono grazie ad una particolare posizione delle montagne che circondano la parcella, apportando ombra e quindi fresco sul lato del bosco fin dalle prime ore del pomeriggio. Abbiamo raccolto le uve in piena maturità fenolica e le abbiamo sottoposte a macerazioni brevi, puntando all’equilibrio e alla finezza del tannino. Di conseguenza la scelta di vinificare solo in acciaio, per non contaminare il tannino con il legno.