2010 - Vigneto di Popoli


Trebbiano d’Abruzzo Vigneto di Popoli 2010
Un vino importante nel nostro percorso. Dopo i consensi sul Trebbiano Vigna di Capestrano, dopo aver chiarito le ragioni della filtrazione per decantazione del fondo sulla bottiglia; molti colleghi sostenevano che la maggiore influenza dei lieviti non provenisse tanto dal territorio quanto dalla cantina di fermentazione. Per dimostrare che due trebbiani vinificati nello stesso modo, nella stessa annata e nella stessa cantina ma provenienti da differenti parcelle avrebbero avuto profili organolettici diversi, decidemmo allora di vinificare le uve di Trebbiano della piccola parcella di Popoli nello stesso identico modo di quelle della Vigna di Capestrano. Così nacque il Trebbiano d’Abruzzo Vigna di Popoli 2010 un’annata che ha donato anche un corpo equilibrato ed una grande longevità.

Montepulciano d'Abruzzo Vigneto di Popoli 2010  Grande annata per il montpulciano della vecchia pergola emblema della nostra piccola azienda. Da una potatura ancora piu corta abbiamo ottenuto uve con maturazione perfetta per un rosso moderno. Fermentazioni fluide e svinatura non anticipata per un vino di corpo, nei limiti e nelle proporzioni di una zona fredda. Notevole la persistenza.